Certificazioni

Castorswheels / CDR ITALY Srl ha da sempre posto come obiettivo principale la soddisfazione dei propri Clienti, un risultato raggiunto e diretta conseguenza del continuo miglioramento della propria organizzazione e struttura interna.

Per questo motivo la nostra Società ha introdotto e sviluppato un Sistema di Gestione per la Qualità conforme alla ISO9001:2015.

Seguono i principi fondamentali su cui è basata la normativa di riferimento:

  • Contesto dell’organizzazione: essa comprende i requisiti fondamentali per individuare tutti problemi, le parti interessate e le loro aspettative, identificare i processi interni e il modo in cui essi interagiscono.
  • Leadership: è la sezione che definisce tutti gli strumenti che la Società deve introdurre nel sistema di qualità per garantire attenzione verso il Cliente, definendo e comunicando la politica della qualità e attribuendo ruoli e responsabilità precise all’interno della struttura.
  • Pianificazione: in questa sezione la Direzione Aziendale si occupa di programmare il funzionamento continuo del Sistema di Qualità, valutando i rischi e le opportunità, individuando gli obiettivi per il miglioramento delle caratteristiche del sistema e attuando azioni correttive per il continuo raggiungimento della Qualità.
  • Supporto: è la sezione che regola il controllo delle risorse, le infrastrutture e gli ambienti di lavoro, interni ed esterni. Essa concerne anche la valutazione delle competenze, la comunicazione e il coordinamento delle informazioni acquisite e documentate.
  • Funzionamento: questa sezione regola tutti gli aspetti della programmazione e della fabbricazione del prodotto. In questa fase vengono esaminate oltre alle procedure interne anche il controllo delle strutture esterne, sia essi fornitori di materie prime o semilavorati, la distribuzione dei prodotti e la gestione delle non conformità di processi o prodotti.
  • Valutazione delle Prestazioni: vengono esaminati tutti i requisiti che sono stati ritenuti necessari dall’organizzazione per il corretto funzionamento del sistema di Qualità. I requisiti comprendono il controllo e la verifica dei processi, un’ analisi del grado di soddisfazione del cliente e periodici audit interni per il riesame del Sistema di Qualità.
  • Miglioramento: quest’ultima sezione include i requisiti necessari per il costante miglioramento del Sistema di Qualità, valuta le non conformità rilevate nel tempo sui processi o sui prodotti e conseguentemente l’attuazione di azioni correttive relative ai processi sviluppati in precedenza.